​ITALIA – NATO: INCONTRO PER LA PIANIFICAZIONE DELLA DIFESA ATLANTICA

Lo scorso 14 – 15 novembre, ha avuto luogo l’incontro bilaterale tra la delegazione nazionale interministeriale guidata dallo Stato Maggiore delle Difesa – SMD e la delegazione NATO, composta da rappresentanti dell’International Staff – ISInternational Military Staff – IMS e Allied Command for Trasformation – ACT,  finalizzato a perfezionare la contribuzione capacitiva nazionale a favore dell’Alleanza Atlantica.

Il meeting, organizzato dal III Reparto dello Stato Maggiore della Difesa e ospitato nella Scuola Ufficiali Carabinieri a Roma, si inquadra nell’ambito dell’ultima fase del periodico NATO Defence Planning Process con il quale l’Alleanza verifica l’organizzazione di Difesa ed il livello di contribuzione di ciascun Paese rispetto agli obiettivi assegnati necessari per garantire il soddisfacimento del Livello di Ambizione della NATO.

Tale attività  è stata avviata nello scorso mese di marzo, con l’emanazione da parte della NATO di un questionario attraverso cui ciascun Paese è chiamato a condividere i dettagli della propria organizzazione di difesa, incluso quella civile in un’ottica di resilienza nazionale, i principali elementi di politica militare, gli inventari di forze ed un quadro della pianificazione capacitiva e finanziaria – si legge nella nota diffusa dallo Stato Maggiore della Difesa -. In parallelo, come da prassi, anche l’Unione Europeaha avviato la paritetica attività. In un’ottica di sinergia e complementarietà tra NATO ed UE, l’Italia contribuisce con gli stessi assetti capacitivi in entrambe le Organizzazioni”.

A conclusione dei lavori la delegazione NATO ha evidenziato il significativo contributo fornito dall’Italia all’Allenaza in ottica di una equa ripartizione degli oneri di sicurezza tra gli Alleati, sia in termini di contribuzione operativa alle operazioni/missioni/attività NATO sia in termini di capacità proiettabili ad alta prontezza nei tradizionali domini terrestremarittimo e aereo e per l’intero spettro delle operazioni.