ACCORDO FINCANTIERI – ALMAVIVA PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI TRASPORTI

Fincantieri NexTech ha firmato con Almaviva l’accordo di collaborazione teso a supportare e accelerare il processo di digitalizzazione del settore dei trasporti e della logistica, con particolare attenzione all’impatto ambientale e della sicurezza.

“La collaborazione mette a fattor comune l’altissimo contenuto di innovazione espresso da due società che considerano le attività di ricerca e sviluppo un driver imprescindibile – ha spiegato l’Amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono -. Attraverso questa iniziativa accresceremo ulteriormente le nostre competenze digitali, puntando sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale per il monitoraggio delle infrastrutture e del territorio nonché sull’integrazione delle diverse reti di mobilità. In questo modo daremo un apporto importante al settore dei trasporti, certamente uno dei principali su cui far convergere le migliori risorse del Paese”.

La partnership FincantieriAlmaviva svilupperà soluzioni improntate ai nuovi paradigmi e trend della moderna mobilità, come il “connected vehicle” e la “smart road”, insieme con applicazioni per la sicurezza nei trasporti e per i processi di manutenzione predittiva. Tali soluzioni saranno rivolte a tutti gli attori del settore, dai gestori agli operatori che offrono servizi, alle authority e ai soggetti pubblici deputati alla programmazione e controllo.

L’intesa Fincantieri NexTechAlmaviva prevede un piano di sviluppo sui mercati internazionali, per valorizzare il “Made in Italy” e fare in modo che questo possa affermarsi anche in un settore altamente competitivo per lo più dominato da player americani e cinesi.