AERONAUTICA: CAMBIO AL VERTICE DELLA SICUREZZA DEL VOLO, ARRIVA DI MARCO

Si è svolta, la scorsa settimana a Palazzo Aeronautica alla presenziata dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, la cerimonia del passaggio di consegne al vertice dell’Ispettorato per la Sicurezza del Volo – ISV e dell’Istituto Superiore per la Sicurezza del Volo – ISSV, tra il Generale di Brigata Aerea Antonio Maurizio Agrusti e il Generale di Brigata Aerea Roberto Di Marco.

Il Capo di Stato Maggiore, nel suo discorso, ha evidenziato come la Sicurezza del Volo sia trasversale sia all’interno della Forza Armata, sia all’esterno, sottolineando l’importanza della collaborazione con enti e organizzazioni che operano nel settore aeronautico.

Rosso ha anche espresso compiacimento per il nuovo modello di gestione della Sicurezza del Volo, in via d’introduzione in Aeronautica Militare, che “richiede però una sempre più solida e diffusa cultura per la Sicurezza del Volo, che sia anche il frutto di un’attenta razionalizzazione dell’offerta formativa”.

Dopo la cerimonia, è stato consegnato all’Ispettore uscente un assegno simbolico a testimonianza della partecipazione del personale dell’ISV e ISSV al progetto “Un dono dal cielo”, promosso dall’Aeronautica in occasione delle celebrazioni per il Centenario della Madonna di Loreto, a sostegno degli ospedali pediatrici Gaslini di Genova, Santobono Pausilipon di Napoli e Bambino Gesù di Roma.