PISA: ACCORDO AMI, LEONARDO, ENEL E EHUB PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

È stato siglato, nei giorni scorsi presso la Direzione Informatica Telematica e Tecnologie Avanzate – TELEDIFE del Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti – SGD/DNA, il contratto con il Raggruppamento Temporaneo d’Impresa composto da EnelX, Enershare Hub – EHUB e Leonardo SPA.

L’intesa prevede l’affidamento in concessione, mediante finanza di progetto, di una serie di interventi presso l’aeroporto militare di Pisa, sede della 46ª Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare.

Tale programma, è stato avviato dallo Stato Maggiore Aeronautica – 4° Reparto Logistica nell’ambito delle iniziative per l’ammodernamento funzionale ed il contenimento dei consumi energetici degli impianti connessi con il Servizio di Navigazione Aerea e prevede l’ammodernamento del sistema di sorveglianza radar impiegato dall’AMI, nonché la riqualificazione energetica delle infrastrutture.

“Il programma costituisce una novità assoluta in ambito Forze Armate – si legge nella nota diffusa dall’Aeronautica Militare Italiana -. L’impiego di moderne tecnologie per la fornitura energetica porterà ad una consistente riduzione dei consumi e a conseguenti risparmi economici che saranno poi impiegati attraverso una forma di “auto finanziamento, per gli interventi di riqualificazione globale, adeguamento normativo e messa in sicurezza degli impianti dell’Ente”.

Una innovazione che nasce dall’esigenza di ricercare soluzioni contrattuali alternative alle procedure tradizionali, tenuto conto dell’attuale contesto in cui le risorse economiche a disposizione sono limitate e soggette a riduzioni sempre più stringenti.

I benefici derivanti risultano essere sia di carattere economico, attraverso una riduzione dei costi complessivi di realizzazione e gestione delle infrastrutture/sistemi, sia operativi, grazie all’incremento dell’efficienza, dell’efficacia e della qualità dei servizi erogati.