AIRBUS FORNIRÀ ALTRI 4 ELICOTTERI H160 ALLA MARINA MILITARE FRANCESE

Airbus ha firmato con la Direction Générale de l’Armement – DGA francese un contratto per 4 elicotteri Airbus H-160 alla Marina militare francese.

Siamo orgogliosi che la Marina francese opererà l’H160 per le sue missioni di ricerca e soccorso. Siamo convinti che il migliorato sistema di controllo di volo, la maggiore assistenza ai piloti e la visibilità offerta dall’H160 saranno preziose risorse per queste missioni critiche ed impegnative – ha spiegato ha Bruno Even, amministratore delegato di Airbus Helicopters -. La nostra partnership industriale con Babcock e Safran Helicopters Engine ci consentirà di garantire il massimo livello di disponibilità per la Marina francese e siamo onorati di essere stati incaricati di questa missione”.

L’accordo, che coinvolge la partnership tra Airbus Helicopters, Babcock e Safran Helicopter Engines, permetterà alla Marina Militare francese di iniziare a operare con questi elicotteri, per le missioni di ricerca e soccorso, a partire dal prossimo 2022 e per un periodo di 10 anni, ovvero fino a quando non sarà ufficialmente operativo l’H-160M Guépard, di cui Spazio-News Magazine si è occupato più volte in passato.

L’Airbus H-160 è un di elicottero bimotore medio di nuova generazione, alimentato da motori Arrano, grazie alla sua modularità può affrontare missioni che vanno dal trasporto offshore, all’aviazione privata e commerciale, ai servizi medici di emergenza e ai servizi pubblici. La sua entrata in servizio è prevista per la fine del 2020. 

Le prime consegne della versione militare, l’H-160M Guépard, anch’essa modulare, sono previste nel 2026. All’interno del programma Hélicoptère Interarmées Léger – HIL sono previsti 169 H160M per sostituire cinque tipi di elicotteri in servizio nelle forze armate francesi.