AMERICAN AIRLINES: NUOVO VOLO BOLOGNA-PHILADELPHIA

Festeggiamenti all’Aeroporto di Bologna per il lancio del nuovo collegamento estivo American Airlines tra l’Aeroporto Marconi e il Philadelphia International Airport, il principale hub della compagnia nel Nord-Est degli Stati Uniti, dal quale è possibile proseguire senza ulteriori scali verso numerose destinazioni tra Stati Uniti, Canada, Caraibi e Messico.

L’arrivo e la successiva partenza del primo volo American Airlines sono stati celebrati all’Aeroporto di Bologna con fiori offerti alle hostess del volo in arrivo, un concerto di musica “bluegrass” (il country del sud-est degli Stati Uniti) in corrispondenza del check-in del volo, il taglio del nastro e la torta offerta ai passeggeri al gate di imbarco. In conclusione il tradizionale “water cannon salute” (o battesimo dell’acqua) al volo in partenza con i mezzi dei Vigili del Fuoco, durante il quale American ha voluto stupire i passeggeri del volo, i membri del team e dello scalo aggiungendo all’acqua due coloranti alimentari, uno rosso e uno blu, per un effetto scenografico in perfetto tono con la livrea della compagnia.

I nuovi voli stagionali saranno disponibili fino settembre e verranno operati con aeromobili Boeing 767-300. Da diversi anni la compagnia statunitense sta espandendo il network europeo per offrire ancora più scelta ai passeggeri di entrambe le sponde dell’oceano Atlantico. Nel corso della stagione estiva 2019 American Airlines opererà fino a 10 voli diretti al giorno dall’Italia agli Stati Uniti d’America, risultando la compagnia aerea che offre il maggior numero di collegamenti tra i due Paesi.