CIRA – ENDUROSAT: TERMINATI TEST DI QUALIFICA DEI NANOSATELLITI

Si è conclusa con successo, presso il Laboratorio di Qualifica Spaziale del CIRA – Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, la campagna di prove per la qualifica di due nanosatelliti Cubesat 1.5U e 3U eseguita per conto dell’azienda bulgara EnduroSat.

I due Cubesat sono stati sottoposti ad un’importante e complessa campagna di prove che ha richiesto due settimane di tempo e l’impiego di quasi tutte le apparecchiature presenti in Laboratorio. Sono stati effettuati, infatti, test per la determinazione delle proprietà fisiche (massa, baricentro e momenti di inerzia), test in termo-vuoto, cicli termici, test vibrazionali (sine e random) e prove di pyroshock.

In parallelo Endurosat ha eseguito una serie di test funzionali per verificare il corretto funzionamento e le performance di tutti i sistemi di bordo. I livelli e la durata dei test sono stati determinati secondo gli standard ESA: ECSS E-ST-10-03C e GEVS: GSFC-STD-7000A.

Tutti i sottosistemi delle due piattaforme satellitari sono stati progettati e prodotti da EnduroSat, in particolare: il satellite 1.5U include struttura, modulo di potenza e pacco batterie, pannelli solari 1.5U, onboard computer, UHF transceiver, antenna dispiegabile e può alloggiare un payload del volume di 0.7U, mentre il satellite 3U include struttura, modulo di potenza e pacco batterie, pannelli solari 3U dispiegabili, onboard computer, UHF transceiver, X-Band transmitter, S-Band Receiver e relative antenne dispiegabili o patch e può alloggiare un payload del volume di 1.8U.