CIRA TB-GRID: COMPLETATI I PRIMI DIMOSTRATORI TECNOLOGICI

Sono stati completati, in questi giorni, i primi dimostratori tecnologici di tipo Grid in composito di un Central Tube Satellitare e di un Boom di antenna deployable satellitare.

A realizzarli il Laboratorio di Prototipi in Materiale Composito – PRMC del CIRA – Centro Italiano Ricerche Aerospaziali, nell’ambito del progetto CFRP Grid Tubular Structures finanziato dall’Agenzia Spaziale Europea – ESA per 800.000 euro.

Oltre ad utilizzare i metodi di design e ottimizzazione messi a punto dal Laboratorio PRMC, la tecnologia adottata per la realizzazione si basa su un avvolgimento parallelo, brevettato dallo stesso Laboratorio, di fibre di carbonio secco su un particolare tool di gomma siliconica, seguito da una infusione di resina sotto sacco da vuoto (detta Liquid Infusion).

Il successo di questa complessa fase realizzativa ha consentito di chiudere la Preliminary Design Review del progetto, che proseguirà con la realizzazione di due ulteriori prototipi da sottoporre a test meccanici e funzionali nei prossimi mesi.

La realizzazione di questi due prototipi Grid apre ad importanti prospettive di trasferimento tecnologico, sia nell’industria italiana di settore, che ha già manifestato forte interesse applicativo, ma anche in ambito internazionale nel campo della progettazione e realizzazione di Large Deployable Antennas.