D-FLIGHT INCREMENTA LA SICUREZZA DEL VOLO LANCIANDO LA DRONE OPERATION AREA

Nasce la “Drone Operation Area” di D-Flight, il nuovo servizio sperimentale che agevola la pianificazione delle missioni dando così agli operatori di APR la possibilità avere una situation awareness sempre aggiornata.

“Oggi è un giorno particolarmente importante per tutti coloro che intendono impiegare i mezzi a pilotaggio remoto in piena sicurezza. La Drone Operation Area è il primo rilascio che mira a far progressivamente crescere la conoscenza e la cognizione complessiva dell’intero spazio aereo, condivisibile da tutti gli utenti  – ha spiegato Cristiano Baldoni, Amministratore Delegato di D-Flight -. La visibilità dei mezzi a pilotaggio remoto è un prerequisito essenziale per abilitare operazioni più complesse, come il volo BVLOS o il volo autonomo, in forma routinaria e auspicabilmente senza la necessità di istituzione di riserve di spazio aereo a protezione. Per questi motivi l’utilizzo della Drone Operation Area rappresenta un ulteriore tassello ai livelli di sicurezza già garantiti dall’applicazione dei regolamenti vigenti e dal buon senso dei cittadini e dei professionisti che utilizzano i droni”.

Attraverso nuova Drone Operation Area l’operatore potrà, in maniera facoltativa e anonima, rendere visibile la propria missione di volo a tutti gli utenti disegnando, salvando ed attivando l’area in cui si intende effettuare la propria missione in Visual Line of Sight – VLOScategoria OPEN” e crearne di nuove, dopo aver salvato o cancellato quanto precedentemente impostato.

Questo consente, inoltre, di verificare in modo rapido e preciso la compatibilità tra un’area di volo VLOS con i vincoli dell’ATM-09, la circolare che regolamenta le operazioni di volo dei droni in prossimità degli aeroporti e all’interno delle zone di traffico aeroportuale, garantendo così la corretta pianificazione di ciascuna missione.

Per accedere alla Drone Operation Area occorre essere un operatore in possesso di un QR code attivo e di un APR in stato “pronto al volo”.

D-flight è la società del gruppo Enav, partecipata da Leonardo SpA e Telespazio SpA, responsabile per la gestione del traffico aereo a bassa quota (ndr. noto anche come U-Space) dei droni.

F. C.