GROTTAGLIE: MEDITERRANEAN AEROSPACE MATCHING

Il Mediterranean Aerospace Matching, dopo essere stato rimandato a causa dell’emergenza sanitaria, prende il via domani all’aeroporto Marcello Arlotta di Grottaglie con un programma che metterà la regione Puglia al centro dell’universo aerospaziale mondiale.

Più di 90 relatori nazionali e internazionali, 11 panel, e l’obiettivo di costruire il futuro del Paese attraverso le nuove frontiere dell’aerospazio. Ad indicarle le principali multinazionali di settore, le Istituzioni, le università, le industrie e le Piccole e Medie Imprese – PMI innovative nel settore aeronautico e aerospaziale.

Dal 22 al 24 settembre 2021, in tre giorni di tavole rotonde, incontri b2b e dimostrazioni di volo, a discutere delle nuove frontiere dell’aerospazio saranno i rappresentanti di Boeing, Leonardo SPA, Lockheed Martin, Avio Aero, i protagonisti istituzionali che hanno reso l’Europa, l’Italia sempre più grandi nell’economia spaziale, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – MAECI e Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili – MIMS, insieme con le Agenzia Spaziale Italiana – ASI e l’European Space Agency – ESA , l’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, l’ITA – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, la Regione Puglia e le sue agenzie e partecipate Arti e Puglia Sviluppo, Aeroporti di Puglia, le Università e il Politecnico pugliesi e il Distretto tecnologico aerospaziale – DTA Puglia.

Nei tre giorni saranno presentati nuovi progetti, si parlerà di Droni/UAV come simbolo di una nuova mobilità, di voli suborbitali, di sicurezza, di sviluppo economico sostenibile proprio grazie all’aerospazio, di nuove frontiere del trasporto spaziale, dello spazioporto di Grottaglie, ma anche della formazione di giovani talenti.

E al centro della manifestazione le startup e le PMI nel campo aerospaziale, 25 di esse sono state selezionate per partecipare ad una sessione di coaching a cura di Intesa Sanpaolo che servirà per migliorare business plan e lancio dei progetti. Per tante altre il Mediterranean Aerospace Matching rappresenterà la possibilità di incontrare operatori internazionali attraverso la piattaforma digitale Fiera Smart 365, messa a disposizione da Ice, grazie alla propria rete di uffici all’estero.

F. C.