ISTAT EURO-ZONE ECONOMIC OUTLOOK: PESA L’ELEVATA INCERTEZZA

Dopo il marcato aumento nel terzo trimestre, nell’area dell’euro l’attività economica è attesa diminuire nel IV, condizionata dall’emergenza sanitaria e dalle nuove misure di contenimento della diffusione del Covid. A renderlo noto è l’Istituto Nazionale di Statistica – ISTAT con il nuovo “Euro-Zone Economic Outlook

L’inflazione annuale si attesterà su livelli decisamente contenuti per poi accelerare progressivamente a partire dal primo trimestre del 2021.

Il quadro previsivo è caratterizzato da una elevata incertezza, con rischi sia al rialzo sia al ribasso, legati, all’evoluzione della pandemia, alla tempistica dell’introduzione dei vaccini e all’atteso impatto dei fondi previsti dal piano Next Generation.