OFFICINA STELLARE: 800.000 EURO PER IL NUOVO TELESCOPIO DI YEBES

Officina Stellare SpA, azienda vicentina specializzata nella progettazione e realizzazione di strumentazione di sistemi opto-meccanici ad alta tecnologia per l’Aerospazio, la Ricerca Scientifica e la Difesa, si è aggiudicata la fornitura del telescopio, della montatura e di altri sottosistemi ottici della stazione di terra per Satellite Laser Ranging – SLR destinata a completare l’infrastruttura geodetica esistente presso l’Osservatorio di Yebes in Spagna.

Il contratto, dal valore stimato in circa 800.000 euro, si inserisce nel quadro dell’importante progetto scientifico promosso dal National Center of Geographic Information, guidato dalla società spagnola TTI con il supporto dalla tedesca DiGOS. Il progetto rientra nell’ importante iniziativa di ricerca scientifica YDALGO, cofinanziato dai fondi FEDER e il cui valore complessivo ammonta a circa 3 milioni di Euro.

“Si tratta di una stazione di terra particolarmente innovativa, pensata per un utilizzo molto versatile e in ambiti anche diversi da quelli specifici della misurazione laser della distanza di oggetti posti in orbita, come ad esempio le comunicazioni laser – si legge nella nota diffusa dalla PMI vicentina -. Un conseguimento particolarmente importante per Officina Stellare, anche in vista delle future opportunità che si apriranno in questo peculiare campo di applicazione, fondamentale per lo sviluppo della Space Economy dei prossimi anni”.

Il Ranging Laser è una tecnologia fondamentale della Geodesia e delle Scienze della Terra che includono, ad esempio, il monitoraggio dei parametri di rotazione e delle deformazioni tridimensionali della Terra, la misurazione della variabilità nel tempo del campo gravitazionale terrestre, l’osservazione del moto tettonico delle placche e il supporto ai satelliti di osservazione della Terra attraverso una precisa determinazione della loro orbita.

La consegna della stazione, progettata e realizzata interamente da Officina Stellare SpA, è prevista per la metà del 2022.

F. C.