ONU: LEONARDO ENTRA A FAR PARTE DELLA GLOBAL COMPACT LEAD

Leonardo è entrata a far parte del Global Compact LEAD, il ristretto gruppo di aziende a cui è riconosciuto, a livello mondiale, il ruolo di primo piano in materia di sostenibilità.

L’ingresso dell’ex Finmeccanica è frutto dell’impegno nella promozione dei Dieci Principi del Global Compact, relativi ai diritti umani, al lavoro, all’ambiente e alla lotta alla corruzione, e al sostegno di iniziative a supporto degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

“Essere Global Compact LEAD accresce il nostro senso di responsabilità verso le persone e il Pianeta – ha speigato Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di LeonardoPer le aziende e le istituzioni è urgente lavorare insieme, nel segno della fiducia e della cooperazione multilaterale, per trovare risposte efficaci alle sfide e alle trasformazioni globali. Investire nelle tecnologie del futuro attraverso l’innovazione continua è al centro della nostra strategia di sostenibilità”.

Il riconoscimento è avvenuta ieri nel corso dell’evento “Uniting Business Live” nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Nell’occasione è stato anche presentato al Segretario Generale ONU, António Guterres, lo Statement from Business Leaders for Renewed Global Cooperation, promosso dal Global Compact.