PASSEGGERI IN CRESCITA A FEBBRAIO. NEGATIVO IL CARGO

Nel mese di febbraio i passeggeri in transito negli aeroporti italiani sono stati 11.551.769, in crescita del 5,8% rispetto allo stesso mese 2018. Negativo, invece, l’andamento del traffico cargo, che nel secondo mese dell’anno ha registrato una flessione delle merci movimentate del 5,6% rispetto a febbraio 2018 (77.378,6 tonnellate).
Questi, in sintesi, i dati della rilevazione Assaeroporti in merito al traffico passeggeri e merci negli scali nazionali nel mese di febbraio.

In chiaroscuro i risultati degli aeroporti romani, con Fiumicino che registra passeggeri in crescita del 5,5% (2.716.185) mentre a Ciampino i passeggeri sono diminuiti del 3,9% (414.014). Più o meno analoga la situazione degli aeroporti milanesi, con Malpensa che registra un aumento passeggeri addirittura a doppia cifra (+10,7%), con 1.708.522 presenze, mentre il risultato dell’Aeroporto di Linate è caratterizzato dal segno meno (-4,7%), con 640.857 mila passeggeri.
Tra gli altri aeroporti principali del Paese, spicca la crescita a doppia cifra di Napoli (+11,5%), Palermo (+11,1%), Cagliari (+10,3%). Crescita sostenuta di passeggeri anche negli aeroporti di Verona (+9%), Bari (+8,8%), Venezia (+7,2%), Bergamo (+5,1%).

Nei primi due mesi dell’anno i passeggeri in transito negli aeroporti italiani sono stati 23.519.842, in crescita del 5,3% rispetto al primo bimestre 2018.