POLONIA: LEORARDO PARTECIPA ALLA MSPO 2018

Leonardo, insieme con l’azienda polacca PZL-Świdnik, partecipa alla XXVI edizione di MSPO, il salone della difesa in programma da oggi fino al 7 settembre a Kielce (Polonia).

Presso lo stand Hall E –22 Leonardo presenta il modello dell’addestratore avanzato M-346, di cui l’Aeronautica Militare polacca ha ordinato 12 esemplari, 8 dei quali già in servizio, e il caccia Eurofighter Typhoon.

Sono inoltre in esposizione, presso il proprio stand, l’elicottero AW101 in versione navale e alcuni modelli di elicotteri realizzati da PZL-Świdnik.

In mostra anche le capacità di difesa elettronica made in Italy, con i sistemi di protezione Mysis e ULISSESS ASW, e quelle nel settore spaziale con i sistemi satellitari di Telespazio.

In mostra statica Leonardo ha portato anche l’elicottero W-3PL Głuszec, in servizio presso l’Esercito polacco, e l’SW-4 ‘Solo’ un RWUAV – Rotary Wing Unmanned Air Vehicle, derivato dall’elicottero SW-4 e prodotto in Polonia da PZL-Świdnik.

Leonardo è presente in Polonia principalmente attraverso la controllata PZL-Świdnik, azienda polacca con 65 anni di esperienza in campo aeronautico, che ha prodotto più di 7400 elicotteri per clienti in oltre 40 Paesi. Grazie a PZL-Świdnik, la Polonia è uno dei pochi Paesi dotati di autonomia nel progettare, produrre e sviluppare elicotteri. L’Azienda di Leonardo, che impiega attualmente circa 3000 dipendenti e collabora con oltre 1000 aziende locali, è uno dei principali partner del Ministero della Difesa polacco: sono infatti circa 160 gli elicotteri di PZL-Świdnik in servizio presso le Forze Armate del Paese.