SATELLITI E AGRICOLTURA DI PRECISIONE: AIRBUS PRESENTA AGNEO

Airbus ha presentato AgNeo, la nuova soluzione integrata per l’agricoltura di precisione per materie prime e colture permanenti. AgNeo fornisce informazioni stagionali basate su immagini satellitari e analisi agronomiche aiutando così i coltivatori a risparmiare tempo, ottimizzare la produzione e aumentare i raccolti.

“La nuova soluzione sfrutta l’esperienza trentennale di Airbus nel settore agricolo e la proficua collaborazione di lunga data con i suoi clienti per proporre un’ampia gamma di analisi delle colture. AgNeo si basa sulle mappe sanitarie derivate da immagini provenienti dai satelliti SPOT, Pléiades, Sentinel-2 e Landsat 8, e supporta una vasta gamma di funzionalità: dalle funzionalità di avviso che indirizzano gli agronomi alle aree di esplorazione nei loro campi che richiedono attenzione immediata, fino alla creazione di zone di coltura e mappe applicative a tasso variabile – si legge nella nota diffusa dall’azienda francese -. Grazie a un processo di normalizzazione, condotto da Airbus, dei dati di tutti i sensori, i clienti AgNeo possono anche ricavare indicatori agronomici assoluti da utilizzare come input per i propri modelli per la creazione di linee guida sull’utilizzo dell’azoto o la determinazione dei fabbisogni idrici”.

Utilizzando le immagini con una risoluzione di 50 cm di Pléiades, AgNeo crea una maschera di tutte le fronde degli alberi, rimuovendo vegetazione e terreno, per migliorare i risultati e portare l’analisi al livello dell’albero. Queste analisi includono, tra l’altro, l’inventario del numero degli alberi eliminando i conteggi manuali che richiedono tempo e sono soggetti a errori. La soluzione di Airbus sarà in grado di utilizzare le immagini di 30cm provenienti dai nuovi satelliti Pléiades Neo che verranno lanciati entro la fine dell’anno.