SISTEMA PAESE, RICERCA: CONCLUSA CON SUCCESSO LA 35° SPEDIZIONE ANTARTICA

Si è conclusa la 35° Spedizione Antartica, presso la Stazione Mario Zucchelli di Baia Terra Nova, alla quale hanno partecipato 26 militari delle Forze Armate italiane.

Le attività della campagna estiva 2019-2020 del Programma Nazionale di Ricerche nella missione in AntartidePNRA, finanziate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR e dal Ministero della Difesa, sono state portate avanti per quasi 4 mesi grazie al coordinamento scientifico del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Cnr e logistico dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie – ENEA.

Molteplici sono state le attività condotte in collaborazione con il personale militare e civile della spedizione che ha seguito i progetti di ricerca e i lavori alle infrastrutture.

Il team delle Forze Armate che ha svolto attività nella base – si legge nella nota diffusa dall’AMI -, era costituito da guide alpine, da un coordinatore di sala operativa e da meccanici specializzati dell’Esercito, da incursori e palombari della Marina Militare, da previsori meteo dell’AeronauticaMilitaree da un sommozzatore dell’ArmadeiCarabinieri per un totale di 26 unità che hanno garantito il supporto alle operazioni logistiche, alle attività di ricerca e di prelievo di campioni in superficie e in mare per lo studio da parte dei ricercatori”.

La missione ha visto l’impiego di un C-130J dell’Aeronautica Militare, utilizzato per i voli di collegamento tra la stazione Zucchelli e la Nuova Zelanda.