01 - PRIMA PAGINA05 - RICERCA & INNOVAZIONE

URBAN AIR MOBILITY AL CENTRO DEL IX SUMMIT IFAR

L’Urban Air Mobility è stato al centro del IX summit IFAR, ospitato dal 27 al 29 novembre a Mosca dall’istituto Tsagi in occasione del suo centenario, e a cui ha partecipato anche il CIRA, unico rappresentante italiano all’interno dell’organizzazione internazionale.

IFAR nasce nel 2008 da un’iniziativa dei principali centri di ricerca aeronautica per favorire lo scambio di informazioni tra organizzazioni di ricerca e sostenere i suoi membri nel raggiungimento dei rispettivi obiettivi facilitandone la cooperazione. Una community internazionale che in dieci anni è arrivata a includere 26 organizzazioni per un totale di 35000 scienziati.

“Particolarmente attivo è il ruolo del CIRA sia nei gruppi di lavoro interni, dedicati ad attività di ricerca non competitiva relativamente a Emission, Noise, Security, Safety, Efficient Operations per ridurre l’impatto del trasporto aereo su clima e ambiente, sia negli eventi esterni organizzati dall’associazione quali ad esempio la Young Researchers Conference o l’Early Career Network (ECN), finalizzato a promuovere il lavoro e la crescita professionale dei giovani ricercatori – si legge nella nota stampa diffusa dal Centro di Ricerca italiano -. Tante le tematiche legate all’Urban Air Mobility che sono state discusse e su cui il CIRA, forte delle sue competenze ed esperienze, ha potuto dare un importante contributo: dalla safety alla propulsione, dall’integrazione nella gestione del traffico aereo sino alle problematiche connesse alla certificazione e regolamentazione di sistemi unmanned autonomi, alle tecnologie di Energy Storage e all’impatto sociale delle nuove modalità di trasporto cittadino”.

Le altre sessioni hanno riguardato temi di carattere scientifico come l’Electric/Hybrid propulsion, e temi di impatto sociale, per i quali il CIRA ha presentato il lavoro Attracting young people to aeronautics research, che evidenzia la necessità di attirare l’interesse dei giovani verso la ricerca aeronautica, ed ha affrontato problematiche quali la Sostenibilità e l’Ambiente, le collaborazioni tra università, le infrastrutture, e la qualità del lavoro.

Il IFAR Summit 2019 si terrà ad Amsterdam 23 – 26 Settembre 2019 e sarà focalizzato su Sustainable Air Transport, con particolare riguardo a Emission, Air space design, e Noise.