VOLOTEA FESTEGGIA 10 MILIONI DI PASSEGGERI IN ITALIA

Volotea ha festeggiato all’Aeroporto di Napoli i 10 milioni di passeggeri trasportati in Italia.

Il primo volo della low cost spagnola è decollato da Venezia (prima base inaugurata a livello nazionale) alla volta di Olbia, il 5 aprile 2012. Dopo 6 anni, il vettore può contare su un totale di 4 basi italiane: Venezia, Palermo, Verona e Genova, quest’ultima inaugurata nel 2017. Quest’anno la compagnia è scesa in pista con più di 3.500.000 posti (+24% rispetto allo scorso anno) e 26.000 voli.

“Siamo davvero orgogliosi di festeggiare il nostro decimilionesimo passeggero in Italia, un ottimo risultato che premia la nostra strategia di collegare tra loro aeroporti di medie e piccole dimensioni – ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea –. Celebriamo con questo importante successo il ruolo strategico che l’Italia ricopre per Volotea: nel Belpaese voliamo in 20 aeroporti e nelle nostre basi operative abbiamo creato 300 posti di lavoro diretti. Attualmente, la nostra offerta prevede 155 rotte, 105 delle quali operate in esclusiva. Guardiamo con fiducia al futuro e ci auguriamo di poter lanciare presto nuovi collegamenti, sia domestici sia internazionali e festeggiare nuovi traguardi insieme ai nostri passeggeri”.

“È bello festeggiare questo traguardo di Volotea qui a Napoli – ha dichiarato Margherita Chiaramonte, direttore Sviluppo Network dell’Aeroporto Internazionale di Napoli –. Il gradimento dei nostri passeggeri per il network di destinazioni proposto da Volotea è confermato dal riempimento dei voli che dall’inizio del 2018 è arrivato a quasi il 90%”.