WIZZ AIR: DA AGOSTO NUOVO VOLO BARI-KUTAISI

Wizz Air ha presentato il nuovo collegamento che unirà Bari a Kutaisi, in Georgia, attivo dal 1° agosto con frequenza due volte a settimana, giovedì e domenica.

“Il nuovo volo per Kutaisi rappresenta una novità assoluta per i nostri aeroporti che mai sino ad ora erano stati collegati alla Georgia – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti –. Kutaisi è uno degli insediamenti umani più antichi del mondo, oltre a essere una città ricca di cattedrali e monasteri e con un paesaggio che incanta i visitatori. L’avvio del collegamento rappresenta motivo di viva soddisfazione perché rende ancor più ricca e completa l’offerta di voli verso l’est europeo; ci auguriamo che anche questa opportunità venga accolta con lo stesso interesse fatto registrare dalle nuove rotte avviate in questi mesi. Un pensiero anche per l’ampia comunità georgiana che è presente sulla nostra terra, che presto potrà usufruire di questo utile e interessante collegamento. Il nuovo volo consente poi di facilitare gli scambi culturali ed economici tra tutta l’area sud est del nostro Paese e l’area caucasica ricca di storia e di testimonianze artistiche e, più in generale, culturali”.

Con questa nuova tratta, Wizz Air tocca il traguardo di 88 voli dall’Italia. Quello tra Bari e Kutaisi è il terzo collegamento tra l’Italia e la Georgia. Il primo volo Wizz Air da Bari è stato inaugurato nel 2010 e quella per Kutaisi è la 14a tratta Wizz dal capoluogo pugliese. Nel 2018 la compagnia ungherese ha trasportato oltre 5 milioni di passeggeri con voli low-cost da e per l’Italia, con una crescita costante del 9% ogni anno.

“Siamo onorati di inaugurare una nuova rotta dall’Aeroporto Internazionale di Bari a Kutaisi, la capitale storica di numerosi principati in Georgia – ha dichiarato Andras Rado, Wizz Air Communications Manager –. Kutaisi è la destinazione ideale per un breve weekend o per un viaggio più lungo, grazie a paesaggi mozzafiato e splendidi siti d’interesse. Abbiamo fiducia nei turisti italiani, che troveranno tutte le opportunità per una vacanza alla scoperta delle meraviglie della Georgia”.