AFFIDATO AL CONSORZIO ORIGINAL L’IMPLEMENTAZIONE DELL’EUROPEAN GROUND MOTION SERVICE

Il consorzio ORIGINAL, acronimo di OpeRatIonal Ground motion INsar Alliance, guidato da e-GEOS si è aggiudicato il contratto quadro di servizio dell’Agenzia Europea dell’Ambiente – EEA per l’implementazione dell’European Ground Motion Service – EGMS, un nuovo servizio nell’ambito del Copernicus Land Monitoring Service – CLMS.

 “ORIGINAL mette insieme competenze, esperienze ed eccellenze uniche nel panorama europeo della geoinformazione – ha spiegato Paolo Minciacchi, Amministratore Delegato di e-GEOS e Responsabile della linea di Business Geoinformazione di Telespazio -. Si tratta di un know-how che ci è stato riconosciuto dall’EEA con l’alto punteggio assegnato in fase di gara. Il servizio EGMS va ad integrare i servizi di Land Monitoring di Copernicus e conferma il ruolo fondamentale del programma europeo nel fornire servizi a vantaggio di tutti i cittadini europei”.

Il contratto, dal valore stimato in circa 6 milioni di euro, avrà una durata di 4 anni.