AIRBUS: AL VIA LE CONSEGNE DEI PRIMI A350 CON TOUCHSCREEN

Il costruttore francese Airbus  ha avviato le consegne dei primi velivoli A350 equipaggiati con i nuovi e display touchscreen per il cockpit.

Sviluppati insieme con Thales, i nuovi schermi consentiranno una maggiore efficienza operativa, una maggiore interazione dell’equipaggio, una simmetria del cockpit e una gestione più fluida delle informazioni.

“Con questi nuovi display touchscreen interattivi per gli A350 Airbus continua a determinare le tendenze del settore nella progettazione del cockpit degli aeromobili. Insieme al nostro partner Thales siamo molto orgogliosi di offrire questa tecnologia ai nostri clienti, per migliorare le operazioni dei loro equipaggi”. Ha commentato Patrick Piedrafita, responsabile del programma A350 XWB di Airbus.

Tre dei sei grandi schermi del cockpit dell’A350 adesso possono diventare touch: i due display esterni più il display centrale inferiore. Questi schermi offrono ora delle funzionalità touchscreen ai piloti che hanno la possibilità di utilizzare le applicazioni EFBElectronic Flight Bag. Questo nuovo metodo di input completa la tastiera fisica integrata nel dispositivo a scomparsa che si trova di fronte a ciascun pilota così come la keyboard-cursor control unit – KCCU situata sulla console centrale.

La nuova tecnologia, che a novembre è stata certificata dall’Agenzia per la sicurezza del volo UE EASA, facilita il “pich-zooming” e i gesti a tutto schermo. Consentirà inoltre maggiore flessibilità e una migliore interazione tra i piloti, in particolare in questi scenari: prima del decollo, per calcolare le prestazioni al decollo durante l’immissione dei dati nel sistema di gestione del volo FMS; in volo/in crociera, per l’accesso alle carte aeronautiche; e durante la preparazione all’atterraggio, per consultare le carte aeronautiche sull’area del terminal prima di inserire i dati nel sistema FMS. Inoltre, durante le fasi di volo con elevati carichi di lavoro, la funzionalità touchscreen consente ai piloti di ridurre le operazioni di inserimento dati con cursore ed evita loro di passare da uno schermo all’altro durante l’utilizzo delle applicazioni EFB sul display centrale inferiore.