ARIANE AVIO: PROSEGUE LA STRADA VERSO LA QUALIFICAZIONE DEL MOTORE P120C

Il motore a propellente solido P120C, co-sviluppato da ArianeGroup e Avio SPA tramite la joint-Venture Europropulsion, è stato testato per la terza volta presso il Centro di Tiro nello Space Center in Guiana – BEAP.

Questo test, svolto nella configurazione Ariane 6, apre la strada per la qualificazione finale da parte dell’Agenzia Spaziale Europea – ESA.

Il P120C è un programma finanziato dall’Agenzia Spaziale Europea – ESA e un esempio di razionalizzazione, visto che equipaggerà Ariane 6, Ariane 62 a 2 booster, Ariane 64 a 4 booster, e costituirà il primo stadio di Vega-C.

Il P120C, con una spinta massima di 4,500 kN e un tempo di combustione di 130 secondi, consiste di due parti strutturali: la prima è il “Case”, costruito da Avio in fibra di carbonio utilizzando la tecnologia del filament-winding del tessuto pre-impegnato di resina applicato in fogli in modo automatizzato, mentre la seconda parte è detta “Ugello”, realizzato da Ariane, e costituito di diversi materiali compositi, incluso il carbon/carbon.