ASSAEROPORTI: A GENNAIO PASSEGGERI IN CRESCITA

A gennaio i passeggeri transitati negli aeroporti italiani sono stati 11.967.496, in crescita del 4,9% rispetto allo stesso mese 2018. Negativi, invece, i numeri del trasporto cargo, che ha registrato 80.310,6 tonnellate movimentate, in diminuzione dell’8,8% rispetto a gennaio dello scorso anno.

Questi, in sintesi, i dati di Assaeroporti relativi alle rilevazioni di traffico passeggeri e merci negli aeroporti italiani nel primo mese dell’anno.
In dettaglio, per quanto riguarda il traffico persone, in chiaroscuro i dati degli aeroporti romani, con Fiumicino che ha registrato una crescita del 4,7 (2.757.993 passeggeri), mentre a Ciampino i passeggeri sono diminuiti dell’1,4% (459.458). Situazione che in qualche modo ritorna anche per gli aeroporti milanesi, con Malpensa che ha registrato 1.756.698 passeggeri in transito, in crescita del 9,6, mentre i 640.846 passeggeri di Linate indicano una diminuzione del 4,5% rispetto a gennaio 2018.

Per quanto riguarda gli altri aeroporti tra i principali del nostro Paese, si segnalano i risultati positivi di Torino, con 339.432 passeggeri (+6,4), Napoli, con 573.356 passeggeri (+7,7%), Palermo, con 398.924 passeggeri (+6,5%), Bologna, con 641.484 passeggeri (+7,1%), Venezia
615.500 passeggeri (+8,6%), Bari, con 335.891 passeggeri (+6,3%).