SISTEMA DI GESTIONE DELL’AERONAVIGABILITÀ: L’ENAC SUPERA L’ISPEZIONE EASA

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – Enac ha reso noto che, il 30 ottobre scorso, si è conclusa con esito positivo l’ispezione condotta dall’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea – EASA, per la verifica del livello e dell’uniformità degli standard normativi e procedurali italiani, relativi al sistema di gestione dell’aeronavigabilità.

Il risultato dell’ispezione ha evidenziato come il presidio da parte dell’ENAC sull’aeronavigabilità e, pertanto, sulla sicurezza del volo, continui ad assicurare elevati standard di sicurezza, controllo e vigilanza sull’intero sistema del trasporto aereo e sull’industria del settore”. Si legge nella nota diffusa dall’Ente.

L’audit, svolto per la prima volta su un’Autorità dell’aviazione civile europea in modalità online a causa dell’emergenza sanitaria, è stato focalizzato sui vari aspetti dell’aeronavigabilità, che devono essere armonizzati a livello UE, tra cui la produzione, la manutenzione, la navigabilità continua, le licenze di manutentore aeronautico e le relative scuole di formazione.