DAL II TRIMESTRE ARRIVERÀ LA RIPRESA PRODUTTIVA

Nel IV trimestre del 2020, l’attività economica dell’Euro-zona è diminuita meno del previsto, ma il recupero dei ritmi produttivi si aspetta a partire dal secondo trimestre 2021.

“All’inizio dell’anno l’inflazione è aumentata, risentendo dell’incremento dei prezzi dell’energia e del venir meno della misura di riduzione delle aliquote Iva applicata in Germania nel secondo semestre 2020 – si legge nelle previsioni diffuse, nelle scorse ore, dall’Istituto Nazionale di Statistica – ISTAT -. I prezzi al consumo sono previsti in aumento nel corso del 2021”.

Il quadro macroeconomico è caratterizzato da una elevata incertezza che accompagna sia l’evoluzione della pandemia e la velocità della campagna di vaccinazione, sia i tempi di realizzazione del programma Next Generation EU.