DIFESA: PRIMI VOLI PER GLI ELICOTTERI NH-90 DEL QATAR

Il programma per gli elicotteri NH-90 destinati alla Forza Aerea del Qatar ha raggiunto un importante traguardo nelle scorse settimane con i primi voli in Italia e in Francia.

Il primo NH-90 per impieghi navali (NATO Frigate Helicopter – NFH), assemblato presso lo stabilimento Leonardo di Venezia – Tessera, e il primo per usi terrestri (Tactical Troop Transport – NFH), realizzato nel sito industriale di Airbus Helicopters a Marignane (Francia), hanno rispettivamente volato il 15 e il 18 dicembre.

Le attività di volo hanno permesso agli equipaggi di valutare le generali caratteristiche di controllabilità e il corretto funzionamento dei principali sistemi con risultati in linea con le attese.

“Siamo lieti di celebrare questo importante risultato nel percorso di sviluppo di questo programma. L’NH-90 doterà un importante cliente come il Ministero della Difesa del Qatar di capacità operative straordinarie per un’ampia gamma di missioni – ha spiegato Gian Piero Cutillo, Managing Director di Leonardo Helicopters -. Insieme ai nostri partner industriali siamo impegnati a lavorare al completamento del programma e all’introduzione in servizio di elicotteri che rappresentano un fattore abilitante essenziale per la difesa e la sicurezza del cliente”.

Il programma NH-90 per il Qatar comprende 16 NH-90 TTH, 12 NH-90 NFH, un pacchetto completo di supporto, manutenzione, addestramento e infrastrutture. Il programma potrebbe essere ulteriormente ampliato in futuro con l’aggiunta di altre 12 unità (6 TTH + 6 NFH).

L’ex Finmeccanica agisce in qualità di prime contractor con responsabilità per la gestione del programma, l’assemblaggio finale e la consegna dei 12 elicotteri NH-90 NFH dalla sua struttura di Venezia – Tessera, la fornitura di un completo pacchetto di supporto, simulatori, sistemi e servizi di addestramento per equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione.

L’azienda italian inoltre fornisce, contribuisce o sostiene l’integrazione di diversi equipaggiamenti, sistemi avionici e sensori tra cui il suo sistema elettro-ottico LEOSS-T HD, sistemi video e di identificazione, display HD per le consolle di missione installate in cabina.

Airbus Helicopters effettua invece l’assemblaggio finale dei 16 NH-90 TTH.

L’accettazione dei primi NH-90 da parte della Forza Aerea del Qatar è in programma alla fine del 2021 mentre la consegna dell’ultimo elicottero avverrà nel 2025.

F. C.