IL PREFETTO DI LATINA VISITA IL CENTRO ANTI-DRONE DEL COMACA

Il Prefetto di Latina, Maurizio Falco, si è recato in visita istituzionale, a fine febbraio, presso la caserma “Santa Barbara” di Sabaudia, sede del Comando Artiglieria Controaerei – COMACA dell’Esercito.

Il Prefetto, accolto dal Comandante dell’Artiglieria Controaerei, Generale di Brigata Fabrizio Argiolas, dopo il saluto alla Bandiera d’Istituto, ha assistito a un briefing sulla storia, l’organizzazione e le attività operative e addestrative della specialità e sugli impegni nelle operazioni sul territorio nazionale e all’estero.

La visita è proseguita sul piazzale dell’alzabandiera dove sono state illustrate le potenzialità e le capacità dell’artiglieria controaerei dell’Esercito e mostrati i principali sistemi d’arma in dotazione, con particolare evidenza alla componente del Centro di Eccellenza per il contrasto alle minacce da droni mini e micro.

Il Centro di Eccellenza, di recente costituzione è il polo nazionale, a valenza interforze che ha la funzione di studio, ricerca, sviluppo concettuale e tecnico e di formazione del personale operatore, per garantire una risposta efficace alle nuove minacce provenienti dalla terza dimensione – si legge nella nota diffusa dallo Stato Maggiore dell’Esercito -. Dal punto di vista operativo, gli assetti anti-drone sono stati impiegati sul territorio nazionale per garantire la sicurezza della collettività in occasione di grandi eventi quali la cerimonia di apertura della stagione lirica a Verona, la Festa della Repubblica, la visita del Presidente russo a Roma e la cerimonia di chiusura delle Universiadi a Napoli”.

Al termine della visita, il Prefetto Falco ha ringraziato la Forza Armata per l’impegno a favore della cittadinanza, confermando lo stretto legame e la sinergia tra le istituzioni locali e la caserma “Santa Barbara”.

Federico Cabassi