LITUANIA: L’ITALIA GUIDA LA MISSIONE NATO BALTIC AIR POLICING

A partire dallo scorso 8 settembre la Task Force Air Šiauliai “Baltic Thunder” è operativa con quattro caccia intercettori e può assicurare la salvaguardia dello spazio aereo di Estonia, LettoniaLituania nel contesto dell’operazione NATO “Baltic Air Policing”.

Dopo l’avvicendamento col contingente spagnolo, avvenuto il 1° settembre, col quale l’Italia ha assunto la guida della missione, l’Aeronautica Militareha raggiunto la piena capacità operativa del servizio d’allarme scramble, con i piloti pronti a decollare rapidamente dall’attivazione.

I militari italiani, al comando del Colonnello Antonio Di Matteo, operano in supporto alla Difesa Aerea delle tre repubbliche baltiche, giovani membri dell’Alleanza Atlantica non dotati di un completo sistema di difesa aerea.

L’Italia partecipa dal 2015 alle missioni di Air Policing della NATO, a favore dei membri dell’Alleanza, nei Paesi Baltici ed in Islanda.

Come lead nation l’Italia è affiancata dagli augmentees tedeschi schierati in Estonia presso la base di Ämari.